Come fare una buona insalata greca

L’Insalata greca è un piatto tradizionale che si trova in ogni ristorante greco in Italia e all’estero e che può essere gustata come piatto unico, come secondo o come contorno per accompagnare un secondo piatto. Leggera e sfiziosa, è una delle pietanze più appetitose dell’estate per cui io impazzisco letteralmente e che ho mangiato in quantità industriali durante il mio viaggio all’isola di Corfù (di cui ho scritto qui). Dopotutto l’insalata greca è considerata da molti la regina delle insalate anche per il fatto di essere veloce da preparare, rinfrescante e dal sapore unico e inimitabile.

Ma come fare una buona insalata greca  con dentro tutto il sapore della Grecia? Partiamo dagli ingredienti: l’insalata greca di solito comprende insalata verde, pomodori, cetrioli, cipolle, olive e feta, formaggio tradizionale greco. Chiaramente questi ingredienti potete dosarli oppure eliminarli in base ai vostri gusti. Per fare una vera insalata greca è necessario che ci siano tutti ma se non volete le cipolle (per dire) toglietele pure, magari senza sostituirli con altro però per evitare di “compromettere” troppo i sapori della ricetta originale.

Come fare una buona insalata greca

Come fare una buona insalata greca

Ingredienti

  • pomodori da insalata 4
  • olive nere greche
  • feta
  • cetrioli
  • basilico
  • cipolla
  • olio evo
  • sale
  • pepe(facoltativo)

Istruzioni

  1. Si lava, si taglia e si fa asciugare per bene l’insalata.
  2. Si lavano i pomodori e si tagliano a spicchi.
  3. Si lavano i cetrioli, si sbucciano con un pelapatate e si tagliano anch’essi a spicchi, o se preferite a rondelle.
  4. Sciacquare prima di metterli nell’insalata.
  5. Pulire una mezza cipolla e si taglia molto finemente, potete usare sia la cipolla rossa che la bianca, diciamo quella che più vi gusta.
  6. Si mette il tutto in una insalatiera e si aggiunge la feta tagliata a pezzetti, le olive nere, senza il nocciolo e il basilico fresco, spezzettato con le mani, e un pizzico di origano.
  7. Si condisce rigorosamente con olio extra vergine di oliva, sale e pepe macinato al momento se piace.
  8. a vostra insalata greca è pronta da gustare.
  9. Se preferite potete aggiungere anche un po' d'aceto.
http://www.assaggidimondo.it/come-fare-una-buona-insalata-greca/

Qualche altro consiglio per fare una buona insalata greca. Per eliminare l’amaro dei cetrioli, dopo averli tagliati, metterli sotto sale, con un peso sopra come si fa anche per le melanzane. Inoltre, è preferibile consumare l’insalata greca appena fatta perché si tratta di ingredienti freschi che vanno mangiati in breve tempo. Infine, se non trovate le olive nere greche potete sostituirle con delle olive normali, verdi o nere. E per accompagnare l’insalata greca l’ideale piuttosto del tradizionale pane sono dei grissini oppure delle bruschette.

Un commento

  1. Pingback: Cosa vedere a Corfù: ricordando l'isola dei Feaci (e dei topi) - Ti racconto un viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *