Fusilli verdi al pesto di rucola e ricotta

Ciao a tutti dalla vostra Marianna!

I fusilli verdi al pesto di rucola e ricotta sono un piatto da tirar fuori quando avete voglia di pesto ma non avete il basilico. Il pesto di rucola infatti, oltre a farvi fare un figurone, è un ottimo sostituto del pesto classico. Richiede inoltre pochissimo tempo, ed è una buona e saporita salsa, ottima per condire la pasta ma non solo. Potreste, ad esempio, spalmarlo sui crostini di pane per una cena sfiziosa o un antipasto inconsueto! Abbinandolo alle noci o alle mandorle mitigherete la sua asprezza, anche se proprio grazie al suo sapore pungente si presta bene a molte ricette.

L’idea dei fusilli verdi, poi, era giusto per lo sfizio del piatto total green! Esistono varie preparazioni del pesto con la rucola. C’è la versione estiva fatta con i pomodorini o quella preparata con aglio, olio e acciughe dissalate.  Quest’ultima, decisamente più “strong”, non prevede la rucola pestata. Questa mia ricetta invece è molto semplice e molto light, va bene sempre, soprattutto con la pasta fresca come i ravioli, i fusilli o le orecchiette. Io ho usato i fusilli verdi come alternativa, ma volendo potete utilizzare i fusilli normali o anche quelli integrali, per un gusto più “ruvido” ma delizioso.

Fusilli verdi al pesto di rucola e ricotta

Porzione: 4

Ingredienti

  • Fusilli verdi al pesto di rucola e ricotta - Ingredienti
  • 1 mazzetto di rucola fresca
  • 100 g di ricotta
  • mandorle 2-3 cucchiai
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale
  • pepe  (facoltativo)

Istruzioni

  1. Fusilli verdi al pesto di rucola e ricotta - Preparazione
  2. Sciacquate la rucola e pulitela eliminando i gambi e le foglie dure e rovinate; pulite e sciacquate il prezzemolo, tamponando entrambi con carta assorbente da cucina. Metteteli nel bicchiere del frullatore con le mandorle, la ricotta, 4-5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e un pizzico di sale e frullate tutto a bassa velocità, in modo che il pesto non si cuocia. Portate ad ebollizione l’acqua per la cottura dei fusilli, e quando saranno cotti scolateli e uniteli al pesto di rucola, diluendo il tutto con un mestolo di acqua di cottura. I vostri fusilli verdi al pesto di rucola e ricotta sono pronti, impiattate e completate con una spolverata di pepe.
http://www.assaggidimondo.it/fusilli-verdi-al-pesto-di-rucola-e-ricotta/

Variante: se volete dare al vostro piatto un gusto più forte potete usare la rucola selvatica e, per dare più gusto e abbellire la vostra preparazione, potete guarnite i piatti con altra rucola fresca e mandorle tritate. Se invece volete un gusto più “rotondo”, utilizzate le noci. Per gli amanti dei sapori forti, invece, potete utilizzare al posto delle mandorle i pistacchi, e al posto della ricotta parmigiano e pecorino grattugiati in eguale quantità. Se preferite un altro tipo di pasta ai fusilli verdi, potreste provare i bucatini, o qualsiasi altro formato.

Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *