Coniglio alla cacciatora

Coniglio alla cacciatora, un classico della cucina italiana, un secondo di carne che dà sempre soddisfazione al palato. Il Coniglio alla cacciatora è un secondo di tutto rispetto, gustoso, facile da cucinare e di sicuro effetto.
La carne di coniglio è una carne bianca, molto leggera, preferita soprattutto da chi fa la dieta, provate questa ricetta, il Coniglio alla cacciatora, ci regala un insieme di sapori da leccarsi i baffi.

Coniglio alla cacciatora – Ingredienti

  • coniglio tagliato a pezzi
  • aglio 1
  • olio extra vergine di oliva
  • pomodorini 500 g
  • vino bianco 1/2 bicchiere
  • aceto 1/2 bicchiere
  • sale
  • peperoncino(facoltativo)

Coniglio alla cacciatora – Preparazione

Per prima cosa si mette a bagno il coniglio per un’ora circa in acqua e aceto, per eliminare l’odore di selvaggina. Si mette in uno scolapasta per fargli perdere l’acqua in eccesso, poi si asciuga con qualche foglio di carta assorbente da cucina. Si mettono i pezzi di coniglio in una padella, e si fanno cuocere a fuoco vivo, non appena iniziano a prendere colore si aggiunge l’olio extra vergine d’oliva e si fanno prima rosolare, poi si sfuma con il vino bianco.

Si tolgono i pezzi di coniglio, si aggiunge un aglio, il peperoncino e se occorre altro olio extra vergine d’oliva. Si fa soffriggere finché l’aglio non si abbronza, poi si elimina e si uniscono i pomodorini tagliati a pezzi, si aggiusta di sale e si fa cuocere per 15 minuti circa. Trascorso il tempo, si uniscono di nuovo i pezzi di coniglio e si fa cuocere a fuoco lento finché il sugo non si asciughi. Fate riposare giusto un poco e servite ben caldo, il vostro Coniglio alla cacciatora

Coniglio alla cacciatora – Variante

Volendo, 10 minuti prima di fine cottura, si possono aggiungere, le olive nere di Gaeta, snocciolate. Si può accompagnare, come si usa in Toscana, con del riso lessato e fare un ottimo secondo, un ottimo piatto unico.

Se ti è piaciuta la ricetta, vieni a trovarci sulla pagina Facebook e clicca mi piace, così diventerai nostro fan e potrai seguire tutti gli aggiornamenti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *